giovedì 8 gennaio 2015

Ago e filo per cambiare il mondo

"Noi, non spediamo solo vestiti, spediamo speranza! "


Oggi vi parlo di un nuovo progetto, un progetto che mi ha colpito molto, che ha scosso la mia coscienza e mi ha fatto capire che nel mondo è pieno di gente meravigliosa.

Mi riferisco al progetto "Little Dress for Africa", per chi non sapesse di cosa stia parlando, vi spiego brevemente la storia di come è nato questo progetto ormai mondiale:
Una nonnina inglese di nome Lilian Weber di 99 anni (esatto 99!), ogni giorno da due anni cuce un abito da inviare in Africa.
E il mondo delle creative leggendo la sua storia si è come fermato per un attimo e fatto un esame di coscienza, se una vecchiettina di 99 anni mette da parte tutto per aiutare dei bambini, perchè non farlo anche noi?
Sul web, tutte le nazioni pian piano hanno creato il loro gruppo.
E in Italia ci ha pensato Sabrina Coccoloni, una donna che non solo ha detto "Perchè non farlo?", ma ogni giorno è presente e aiuta il gruppo di facebook, che è nato con un utente ed oggi siamo a più di 500.
Gli abitini, grazie alle maghe del cucito, sono semplicissimi, ma sarà l'amore, sarà la voglia di fare, sono bellissimi!
Forse perchè ognuna di noi quando cuce uno di questi abitini pensa "Tu diventerai un avvocato e cambierai il mondo!", "Sarai un bravissimo dottore!", "Sarai felice e vivrai un infanzia bellissima!"
Perchè è questo che facciamo e vogliamo fare, dare una speranza.
Aiutare concretamente, e non a parole, molte di noi hanno cucito anche a Natale, tra una portata e l'altra, c'è anche chi con un piede rotto si è impegnata a fare gli abitini.
Questa è la forza di chi vuole cambiare concretamente qualcosa, donne che non si sono mai viste, mai parlate tra loro stanno dando il meglio, questa è la forza e il potere di chi possiede ago e filo.
E siamo attive da meno di 3 mesi!

Sabrina ha aperto un gruppo su Pinterest dove pubblica tutti i nostri abitini, prima di spedirli:

E sul gruppo di facebook, siamo più di 500!
Little dress for Africa Italia, oltre a pubblicare gli abiti, c'è una selezione di cartamodelli facilissimi da fare per i bambini e siamo ormai diventata una grande famiglia e ci aiutiamo a vicenda.



Nessun commento:

Posta un commento