mercoledì 5 febbraio 2014

Biglietti da visita

Per chi crea, sta diventando un accessorio fondamentale per farsi conoscere.
Bisognerebbe sempre tenerne uno in borsa.
Un biglietto da visita racconta quello che siamo, e cosa facciamo. Più è accattivante, più si ha la possibilità che chi l'ha ricevuto lo conservi e lo userà per rintracciarvi.

Io ad esempio ne ho di due tipi: uno professionale, semplice e con filigrana pregiata con i miei dati per scopi lavorativi,e uno creativo da allegare con le mie creazioni, con le informazioni base per farmi trovare e conoscere.

Sul web esistono tantissimi siti per la creazione dei biglietti da visita, basta mettere i propri dati, caricare un design e pagare con carta di credito.

Se invece volete risparmiare, il miglior modo è creare da se il biglietto.
Basta un qualsiasi programma di grafica, una stampante e la carta giusta.
Per stampare i biglietti, ricordate di creare intorno ai biglietti una cornice sottile (consiglio il colore grigio), per poter tagliare i biglietti con precisione.

Ieri ho sperimentato, è questo è il mio primo risultato:
Che ne dite?